Cerca nel blog

venerdì 17 agosto 2018

Paura

Mister Donald Trump può essere criticato fin che si vuole: dalla zazzera color arancione alle prese di posizione internazionali non fa mancare occasioni di polemica. Tuttavia, Trump, da quando è diventato Presidente degli Stati Uniti d'America, agisce in nome e per conto di un'intera nazione, una grande nazione, capace di giocare da sola sugli scenari globali.

sabato 28 luglio 2018

Mocassini

Ovvero le rose che non colsi.

Le signore di ogni età hanno desideri e si invaghiscono di signori interessanti che le fanno sognare di uscire dalla retta via della quotidianità. Poi, non sempre i sogni si possono avverare e le signore se ne fanno una ragione. Parto dai piedi per parlare della testa.

sabato 21 luglio 2018

Ombelico del mondo

Questa è una piccola storia di integrazione, di quelle che non fanno rumore di giornali, ma riempiono e danno un senso alle nostre vite.

giovedì 5 luglio 2018

Normalità

Mio papà era una persona molto equilibrata e garbata, si stupiva delle stranezze del mondo e diceva: "Ai va nen tant a esi normal" (traduzione per non piemontesi: "Non ci vuol molto per essere normali"). Ripenso spesso alle parole di mio papà perché oggi essere normali sembra una cosa straordinaria e il mondo, almeno quello che traspare dalle cronache e dalla politica, appare popolato da supereroi o uomini qualunque.
 

A testa alta

Ogni mattina vado volentieri al lavoro, mi piace molto lavorare, anche se a volte le preoccupazioni per tenere a galla la mia piccolissima impresa mi tengono sveglia la notte. In questi ultimi giorni, leggendo le vicende di un'azienda pubblica piemontese in cui si è perpetrata una truffa finanziaria, cammino verso il mio lavoro ancora più felice e leggera.

Europa

I media ci informano che ogni giorno è la festa di qualcosa: una volta si celebrano gli sforzi per combattere una più o meno rara malattia, un'altra tutti a ballare in piazza per la giornata mondiale della danza e via di questo passo. Dalla festa internazionale del lombrico alla celebrazione globale della felicità ce n'è davvero per tutti i gusti. C'è la giornata dei mancini, della gioventù, del sorriso e perfino degli angeli custodi.

giovedì 14 giugno 2018

Il tempo è denaro

Leggo che a Torino non ci sono ancora i preventivi per la riparazione di un semaforo guasto da sette mesi. Recentemente a New York ho visitato il 9/11 Memorial ed ho appreso che le ultime macerie sono stata rimosse esattamente otto mesi dopo l'attentato.